GAETANO BONAFFINI

GAETANO BONAFFINI

MAZZARINO (CL)
Telefono: 0934 087040
Sito web: http://fotobonaffini.it

GAETANO BONAFFINI
BIOGRAFIA



Gaetano Bonaffini nasce a Mazzarino nel 1951.
Nel 1970 si trasferisce a Roma per frequentare l'Accademia di Belle Arti.
Approfondisce il suo interesse per la fotografia e le arti figurative.
Realizza per uno studio grafico di Roma il suo primo lavoro fotografico su George Segal e i protagonisti della Pop Art che espongono a Roma in quel periodo.
Lavora per alcune gallerie romane fotografando le opere degli artisti che espongono a Roma e nel Lazio.
Le sue origine siciliane e motivi di lavoro lo riportano a Mazzarino suo paese natale.
Su incarico del Rotary Club di Caltagirone nel 1979 realizza una ricerca fotografica sui maestri ceramisti di Caltagirone.
Nel 1981 espone una personale 100 aspetti di un centro storico a Pedara in provincia di Catania.
Nel 1983 partecipa alla 1° edizione del concorso Agfachrome Master - sezione reportage sociale è selezionato ed invitato a partecipare alla 2° edizione nel 1984.
Nel 1984 riceve un premio per le sue foto in occasione del concorso Mario Acerboni.
Espone una personale nel 1985 Mazzarino sul cuore della terra.
A Cinisello Balsamo nella storica villa Ghirlanda espone la mostra fotografica sul tema delle origini contadine siciliane e il lavoro dell?uomo e della terra.
Negli anni 90 cura per conto dell'Amministrazione Comunale di Mazzarino una serie di mostre fotografiche tra cui il recupero di un archivio storico d'immagini fotografiche su lastre che precedono la seconda guerra mondiale.
Nel 1997 inizia un reportage sul paesaggio Siciliano visto dall'automobile. Questa ricerca prende spunto da libri che lo ispirano Learning from las Vegas e Delirious New York.
Durante un viaggio in Bosnia ha l'occasione di fotografare i segni e i gesti degli uomini dove incancellabile appare la presenza della guerra. Il lavoro fotografico sulla Bosnia, gli fa approfondire un suo progetto di ricerca sulle differenze tra le religioni monoteistiche.
Nel 2001 collabora con Andrea Bartoli per conto della Farm, realizzando una serie di lavori fotografici per la comunicazione dell?azienda.
Nel 2002 espone alla Farm nella mostra Religion-Young Artist un'opera fotografica di grande formato sul tema delle differenze nelle tre religioni monoteistiche di rito ebraico-cristiano
Nel 2003 con il regista Giuseppe Gigliorosso, partecipa come fotografo di scena alla realizzazione
del cortometraggio Estasi e tormento,girato interamente a Mazzarino ,presso la FARM di Andrea Bartoli
Nello stesso anno con un gruppo di fotografi siciliani partecipa ad un toor fotografico intitolato "Cento Citta'"organizzato da Sebastiano Favitta
Vive e lavora a Mazzarino.

 

Piace a ...

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Andrea Pellegrino

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Utente Anonimo

Username Password  
 
Registrati | Non ricordi la Password?

ATTENZIONE: le fotografie su questo sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni utilizzo senza un'autorizzazione scritta verrà perseguito a norma di legge

© 2017 Studio Scivoletto 01194800882 - Note Legali, Cookie Policy, Privacy.

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso